LA CRITICA CRITICA. Quintali di massa critica

maggio 24, 2008

San Rocco hot!

Filed under: Arte,Letteratura — lacriticacritica @ 8:39 am

“San Rocco, il santo patrono della peste, per quanto ben dipinto è […] sconcertante: deve sempre tirarsi sù la tunica per mostrare il bubbone che malauguratamente sta proprio vicino all’inguine. In un quadro del Crivelli [Carlo Crivelli (?Venezia, 1430 – Ascoli Piceno, 1495), pittore veneziano conosciuto anche come Crivellus Venetus, ndr] che si trova alla Wallace Collection ti aspetti quasi che stia per mostrare la giarrettiera“, da Alan Bennett, Una Visita Guidata, Adelphi, 2008.

San Rocco, Wallace Collection, ca. 1480

Annunci

maggio 22, 2008

Le polpette di Jenny reload!

Rieccoci qui,

cari lettori de LCC, le polpette di Jenny continuano a conquistare i palati sopraffini dei suoi colleghi. Ieri in redazione con Jenny ed i suo splendidi genitori c’erano anche il Rag. Vega, il soprano Rachel Harnisch, il basso Simon Orfila ed il regista Alejandro Bonatto. Insomma, una grande squadra… in teatro e ai fornelli!

maggio 12, 2008

Forza zio Rocco, LCC è con te!

Filed under: Uncategorized — lacriticacritica @ 8:25 pm
Tags: , ,

L\'artista zio Rocco!

Resisti zio, sei forte e ti mancano ancora 9 anni per arrivare a 100. Non fare scherzi!

Le polpette di Jennifer Rivera

Stamane Jenny Rivera, mezzo-soprano di fama internazionale, è stata ospite della nostra redazione per prendere un primo contatto in vista dell’intervista esclusiva che concederà al nostro blog. Nelle immagini è documentato l’incontro con il Rag. Vega. Jenny ha preparato delle squisite polpette di uova, dimostrando di conoscere oltre all’arte del belcanto italiano anche la nostra tradizione culinaria.

Jennifer Rivera

Ecco a voi la ricetta che Jenny ha cortesemente fornito alla nostra redazione:

6 uova

abbondante mollica di pane

6 cucchiai di parmigiano

un cucchiaio di latte

prezzemolo

olio di Montescaglioso

Sale

Sbattere le uova ed aggiungere la mollica di pane, un pizzico di sale, il prezzemolo ed un cucchiaio di latte. Mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo poi, aiutandosi con il cucchiaio, creare delle polpette a forma di nuvola. Friggere le polpette per qualche minuto con olio d’oliva di Montescaglioso.

Servire le polpette tiepide come antipasto oppure usarle come secondo lasciandole riposare 10 minuti in una pentola di sugo caldo. In questo caso non dimenticate il basilico!

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.