LA CRITICA CRITICA. Quintali di massa critica

dicembre 3, 2007

Chi va a fondo. Gli auguri della criticacritica al dott. Grassano

Filed under: Amici,Mai dire di aver visto tutto — lacriticacritica @ 11:57 pm

Chi va a fondo

Io un ricercatore? Oh, risparmiatevi questa parola! –

Il fatto è che peso – qualche chiletto!

Cado, continuo a cadere

e finisco così sul fondo!

Friedrich Nietzsche, La Gaia Scienza, Preludio in rime tedesche, aforisma n. 44

La critica critica apprende con grande entusiasmo la notizia dell’ingresso in grande stile nel dorato mondo della ricerca universitaria dell’insigne dottore Nicola Grassano, stimato compagno di avventure e sodale di molti criticicritici. Un pò di aria fresca e di luce nei corridoi bui e polverosi dell’italica accademia. A lui i nostri migliori auguri e il titolo ad honorem di criticocritico.

E rispetto alla modalità dell’esame svoltosi questa mattina – rispetto, si vuol dire, alla nazionalità degli altri due candidati all’ambitissimo posto con borsa: un cinese ed un albanese -, caro dottor Grassano, riveda questa famosa reclame molto in voga sulle reti della nostra Penisola qualche mese fa:

Annunci

7 commenti »

  1. Sono profondamente commosso: vedere un amico, un fratello raggiungere traguardi simili, in barba alle superpotenze orientali e ai nuovi coloni europei, mi riempie di gaudio.
    La realizzazione del dott. Grassano sul piano professionale e affettivo (vedi foto) è per me motivo di vanto e d’orgoglio!
    bravo Nicola.
    ti vogliamo bene!

    Commento di Post Scriptum — dicembre 4, 2007 @ 12:09 am | Rispondi

  2. E bravo Nicola! E quando lo avresti rivelato ai venti del Nord?? Congratulazioni!

    Commento di la ragazza del figo (si, ma quale?) — dicembre 4, 2007 @ 12:15 am | Rispondi

  3. Stratosferico!!(come ibra…inter alè alè..alè, più ne sta meglio è!!Me la saènto me la sè..dammi 5 eur’, me la sento, scommetto, me la sento…dai vinco,ti dico che me la saènto, beviamo,..).
    Se non ti avessi conosciuto,se nn mi avessero parlato dei tuoi successi, non butterei un penny su questi …definiamoli , “miracoli”.. ashashuhaushuashashuashua… ah gran vecchio volpacchio di Nick!! Tanto bravo sei tu! Un bacetto.

    Commento di Francesco — dicembre 4, 2007 @ 1:09 am | Rispondi

  4. Foto ricordo stupenda! Chi è dei 2 il dottorando?
    Rag. Vega

    p.s. Al redattore: non è strano che un italiano vada a vincere un assegno di ricerca all’estero e quindi anche l’eventualità opposta non dovrebbe stupire… a meno che il dottorato non fosse di linguistica italiana!

    Commento di lacriticacritica — dicembre 4, 2007 @ 1:53 am | Rispondi

  5. sono d accordo con cio che afferma il rag.vega…e quindi sottolineo che per il dottor nicola non è stata una vittoria facile…ma meritata..tanto meritata..ha studiato tanto!e quindi dobbiamo solo acclamarlo!grande nicola grande!bravo nicola bravo!

    Commento di ammiratrice nicola — dicembre 4, 2007 @ 11:30 am | Rispondi

  6. Grazie a tutti ragazzi…ho già capito che dopo Natale il bar di piazza Roma si potrà rifare l’insegna con tutti i soldi che ci lascierò in birre e vodka lemon…
    Saluti

    Commento di Nicola — dicembre 4, 2007 @ 10:44 pm | Rispondi

  7. e come nn aspettarselo da un tipo così…..grande nicola!!!

    Commento di rimba — dicembre 8, 2007 @ 12:44 am | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: